ESIGENZA

Il nostro Cliente, Primaria Pubblica Amministrazione Centrale, ha l’esigenza di un Servizio di Correzione Automatica di Elaborazione per Selezione di Personale attraverso sistemi di Lettura Ottica dei Questionari. Brevemente, l’esigenza primaria é la gestione concorsuale informatizzata per soggetti pubblici e/o privati.Tale sistema dovrà supportare le diverse fasi del processo di acquisizione e correzione degli elaborati prodotti dai candidati quali risposta ai quiz somministrati in fase della prova d’esame, e nello specifico: importazione Banca dati quesiti, generazione del file per la pubblicazione dei questionari, gestione attività di stampa dei moduli ed imbustamento, test e validazione delle procedure software ed operative, supporto al personale del Cliente per lo svolgimento delle prove, apertura buste, acquisizione ottica, verifica e correzione, generazione file risultanti e generazione classifiche. L’insieme degli strumenti e dei servizi offerti dovrà permettere il conseguimento degli obiettivi di funzionalità operativa attraverso l’ottimizzazione dei processi di correzione automatizzata degli elaborati.

 SOLUZIONE

 Per la realizzazione del suddetto servizio il Cliente si è affidato alla SILINE S.p.A., uno dei principali attori di qualità nel settore dell’informatica nei campi della consulenza, della realizzazione e dello sviluppo di software. La Società ha conseguito la certificazione Sistema di Qualità Aziendale conforme alle norme ISO 9001:2008 ed è operante sull’intero territorio nazionale in maniera diretta o mediante una rete di partner selezionati del mercato nazionale ed internazionale IT.

La soluzione proposta prevede la correzione dei questionari mediante l’utilizzo di un sistema informativo operante in ambiente windows, relativamente ai moduli di acquisizione, lettura ottica ed interpretazione delle risposte.

L’acquisizione dei plichi di sessione relativi ai moduli di “risposta” avviene mediante appositi scanner di fascia professionale in grado di scansionare sino a sino a 47 pagine al minuto.

Terminata la fase di acquisizione, Il modulo software all’uopo destinato provvede al riconoscimento delle risposte contrassegnate dal candidato mediante la sequenza di lettura, protesa all’abbattimento pressocchè a zero del rischio di errore attribuendo il valore di marcatura alla casella la cui “copertura” è superiore almeno all’80% rispetto alle altre. Il risultato viene ritenuto valido solo se il livello di “certezza” attribuito dal software fosse pari almeno al 99% altrimenti le caselle vengono ulteriormente interpretate “pesando” singolarmente il numero di pixel (soglia minima 800 pixel); tutte queste fasi avvengono in automatico e senza necessità di presidio da parte dell’utente.

Completata l’acquisizione e l’interpretazione dei moduli di risposta di tutte le sessioni si procede all’assiemazione dei dati relativi alle risposte che vengono esportati in formato XML verso l’applicativo di gestione e calcolo dei risultati d’esame, per la elaborazione e formazione della graduatoria ancora anonima.

Una volta terminata e approvata la classifica relativa alla graduatoria, si procede con l’apertura delle buste e l’acquisizione mediante scansione dei fogli anagrafici. Attraverso attività di data entry e di interpretazione del barcode stampato sul modulo predisposto, si procede con l’associazione dell’anagrafica dl candidato al corrispondente codice identificativo. Al termine di tale fase si provvede alla stampa della “graduatoria finale”.

Grazie al pluriennale rapporto di collaborazione sviluppato nell’ambito dei progetti con la Pubblica Amministrazione centrale per la specifica tematica di cui alla presente proposta, la SILINE S.p.A. ha la possibilità di mettere in campo quanto di meglio in termini di conoscenza e metodologie; questa conoscenza unitamente all’impegno di figure professionali di elevato livello coinvolte, alla competenza funzionale ed organizzativa, è in grado di consentire l’erogazione dei servizi richiesti dal Cliente garantendo l’azzeramento dei rischi connessi allo svolgimento delle attività concorsuali, prevedendo il verificarsi di eventi indesiderati che possano inficiare il risultato delle attività.